IL TWITTER COVERAGE DEL GIUBILEO

il complesso intreccio tra politica e religione

Avviata nel marzo del 2015 all’indomani dell’annuncio di Papa Francesco del Giubileo Straordinario della Misericordia, la ricerca, diretta dal sociologo Nicola Ferrigni con Marica Spalletta, si propone di studiare i processi di formazione dell’opinione pubblica sulla Rete attraverso il focus su un evento particolarmente significativo tanto dal punto di vista religioso che per i suoi risvolti politici, economici, sociali, culturali quale appunto il Giubileo.

Due, in particolare, sono gli aspetti su cui si focalizza l’analisi. In primo luogo, l’approfondimento dei temi che caratterizzano il Twitter coverage: a fronte della sua natura di grande cerimonia religiosa e mediale, infatti, in Rete il Giubileo sovente diventa spunto per parlare di politica e politiche, sicurezza e terrorismoeconomiasocietàcultura. In secondo luogo, l’analisi degli atteggiamenti con cui gli utenti di Twitter si pongono nei confronti dei Giubileo, i diversi toni attraverso cui tali atteggiamenti sono espressi, infine l’apporto delle immagini alla costruzione del messaggio.

La ricerca si è articolata in due fasi, la prima focalizzata sul giorno dell’annuncio del Giubileo da parte di Papa Francesco (13 marzo 2015), la seconda che prende invece in esame i100 giorni che hanno preceduto e seguìto l’apertura della Porta Santa in San Pietro (8 dicembre 2015).

CONVEGNO
BUCAREST 2015
CONVEGNO SISP
MILANO 2016
CONVEGNO ATENE 2015
CONVEGNO
BUCAREST 2015
CONVEGNO SISP
MILANO 2016
CONVEGNO ATENE 2015

POTREBBE INTERESSARTI…

giovani, terrorismo e lifestyles

social media, terrorismo e sicurezza

dieci anni di ordine pubblico
Share This