#PROTEOBRAINS2018 SU SKYTG24

intervista a nicola ferrigni

Ai microfoni di SkyTg24 Nicola Ferrigni, direttore dell’Osservatorio “Generazione Proteo”, commenta i principali risultati del 6° Rapporto di ricerca, che quest’anno ha visto intervistati circa 20mila studenti di età compresa tra i 17 e i 19 anni. La fotografia è quella di una generazione di “cre-attivi”, ovvero giovani influencer di una società sempre più follower.

Di seguito il testo del servizio di Stefania Trapani.

Reputano la famiglia fondamentale, attenti all’ambiente, fanno volontariato. Ecco l’identikit dei giovani d’oggi, ecco come leggono e interpretano la realtà che li circonda. «Un dato mi ha particolarmente colpito del 6° Rapporto di ricerca – afferma Nicola Ferrigni, direttore dell’Osservatorio – Quando abbiamo chiesto ai giovani qual è, secondo loro, il motivo ostativo allo sviluppo scolastico, soprattutto per quanto concerne i temi che loro vorrebbero affrontare come attualità, cultura e politica, i giovani hanno infatti dichiarato che la ragione risiede nel blocco ministeriale. Quella che emerge dalla ricerca è una che abbiamo definito dei “cre-attivi”, una generazione che sta scrivendo la storia».

6° RAPPORTO DI RICERCA
#PROTEOBRAINS2018
RASSEGNA STAMPA
Share This